Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

RIPRENDONO LE NOSTRE VISITE GUIDATE CON MODALITÀ VOLTE A GARANTIRE LA SICUREZZA DI TUTTI… SI PREGA DI LEGGERE IL REGOLAMENTO A FONDO PAGINA.

 

SABATO 27 GIUGNO ore 16.30 (secondo turno)

IL CASTELLO DI VIGEVANO E LE STANZE SEGRETE – APERTURA RISERVATA

Un pomeriggio alla scoperta del Castello Sforzesco di Vigevano, luogo prediletto dai signori di Milano.
Conosceremo la storia dei più grandi artisti al servizio di Ludovico il Moro con la nostra guida esperta e, insieme a lei, avremo anche accesso a sale normalmente chiuse… Passeggeremo, infine, nella Piazza Ducale ammirandone l’armonia e la bellezza che fanno sì che sia considerata tra le più belle del mondo…

Ritrovo ore 16.30 in Piazza Ducale 20 a Vigevano (rampa di accesso al Castello). Inizio visita ore 16.40. Termine ore 18.10 circa. Si raccomanda la puntualità vista la particolarità del percorso.

Costo visita guidata (con ingresso alle sale segrete): euro 15 a persona da corrispondere in loco (vedi sotto regolamento)

Prenotazioni possibili secondo le due modalità:

VIA MAIL SCRIVENDO a sarah@akropolismilano.com
oggetto: VIGEVANO 27.06 ore 16.30
mail: nome e cognome dei partecipanti + un cell di riferimento
OPPURE via whatsapp al numero 392 4019064‬ (prenotazioni Akropolis Milano)

REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE:

I gruppi devono essere composti da max 15 persone escluso accompagnatore
Obbligatorio indossare la mascherina per i partecipanti. Portare il gel igienizzante mani.
Si prega di portare con sé l’auricolare personale
Mantenere il distanziamento sociale di almeno 1 metro.
Le visite sono ad iscrizione obbligatoria secondo le modalità da noi indicate.

Per semplificare le operazioni di accoglienza:
a seguito dell’iscrizione, prima dell’evento, i partecipanti riceveranno via mail il biglietto di partecipazione alla visita prenotata.
Il pagamento avverrà in loco prima dell’inizio della visita.

Una volta prenotato, anche per ragioni di sicurezza, si prega di mantenere la prenotazione.

Chi non si presenta alla visita dovrà corrispondere la quota, a meno di inviare un sostituto.